INVIO N°: 040/2010 del 6 Ottobre 2010
 
MODELLO 17/2010: SANZIONI RIDOTTE SE INVIATO ENTRO IL 15 OTTOBRE
- SANZIONI RIDOTTE PER I RITARDATARI CHE NON HANNO EFFETTUATO L'INVIO ENTRO LA REGOLARE SCADENZA DEL 15 SETTEMBRE
 
Si rammenta, a coloro che non abbiano provveduto entro il 15 settembre scorso all'invio del modello 17/2010, che potranno mettersi subito in regola con tale adempimento, inoltrando on line la dichiarazione alla Cassa entro il 15 ottobre 2010 e versando la sola sanzione del 2% del contributo soggettivo minimo di quest'anno (fino a un massimo di 40,00) entro la stessa data, con M.Av. o Carta speciale geometri.
Eventuali eccedenze contributive - da versare in unica soluzione - saranno calcolate direttamente dalla procedura, che sommerà la sanzione suddetta e la maggiorazione (per ritardato versamento) del solo 2% del dovuto con un minimo di € 20,00.
Si precisa che, provvedendo all'inoltro del Modello 17 ed al relativo versamento, nei termini e con le modalità sopra esposte, non saranno più dovute in futuro ulteriori somme di natura sanzionatoria.
Trascorso inutilmente il termine del 15 ottobre 2010 il Mod.17 potrà essere comunque inviato entro il 14 dicembre 20010 ma con sanzione di € 200,00 (pari al 10% del contributo soggettivo minimo dell'anno) ed eventuale maggiorazione del 10% del dovuto con un minimo di € 20,00.
Oltre la data del 14 dicembre ancorchè la dichiarazione venga presentata, sarà comunque considerata omessa e conseguentemente la sanzione sarà dovuta nella misura di €. 600,00 (pari al 30% del contributo soggettivo minimo 2010) e la maggiorazione in misura del 10% del dovuto in caso di versamento spontaneo, o del 15% in caso di contestazione dell' omesso versamento da parte della Cassa.
 
Al fine di ricevere regolarmente la newsletter, ricordi di scaricare periodicamente la posta elettronica mantenendo sempre la Sua casella al di sotto del limite massimo di capienza poiché qualora un messaggio di Informa On Line dovesse raggiungere una casella di posta elettronica piena, l’e-mail verrebbe automaticamente respinta con la relativa perdita dell’informazione.
Se non vuole più ricevere Informa On Line risponda a questa e-mail dalla stessa casella a cui è pervenuta scrivendo: Cancellami
Cordiali Saluti da Informa On Line
(Antonello Gaias)